Bergen

Capoluogo della contea di Hordaland si presenta ai nostri occhi colorata e vivace, da sempre capitale dei commerci norvegesi, un tempo importante centro della Lega Anseatica, ancora oggi il principale porto della costa del Mare del Nord. I vecchi magazzini dai colori variopinti ospitano oggi graziose botteghe, caffè, ristoranti oltre a tre importanti musei ma hanno conservato tutta la loro atmosfera medievale e sono riconosciuti quali patrimonio dell’umanità da parte dell’Unesco. Per scoprire la vecchia atmosfera della Bergen Anseatica bisogna perdersi nell’intrico delle vecchie case dai colori vivaci un tempo sede dei commercianti dell’Hansa. Caratteristico anche il vecchio mercato del pesce sul Torget. Altri monumenti degni di noto sono la Bergenhus Festning una fortezza costruita a difesa del porto, la Domkirke ovvero la cattedrale cittadina e la Mariakirken, ma se volete godere di uno spettacolare colpo d’occhio sulla città, sui fiordi e sui monti dovete salire al belvedere di Floyfjell bastano dieci minuti di una comoda funicolare (Floybanen)

Vedi le mie foto Prosegui il viaggio