Da Sciacca a Selinunte

Siamo arrivati all’ultimo giorno della nostra vacanza siciliana, visitiamo Sciacca e poi ci spostiamo nelle vicinanze per andare a vedere “il Castello Incantato” un’opera artistica alquanto inquietante, qui il proprietario signor Filippo Bentivegna appena rientrato dagli Stati Uniti in seguito ad un trauma cranico ha iniziato a scolpire teste nella roccia e col tempo ne ha scolpito veramente un numero impressionante.

Ultimo sito da voi visitato la zona archeologica di Selinunte, città fondata alla metà del VII sec. A.C. da coloni giunti da Megera Hyblaea vicino a Siracusa. Si possono ammirare numerosi templi messi nuovamente in piedi e tutto il perimetro delle case che costituivano il villaggio.

Il sole sta tramontando e per noi è l’ultimo siciliano, mangiamo e salutiamo i nostri amici che proseguiranno in solitudine la loro vacanza, per noi inizia il lungo viaggio di risalita.

Vedi le mie foto