Deir Ez Zur

Risveglio nell'animata cittadina di Deir Ez-Zur importante sede di mercato sulle rive dell'Eufrate. Qui arrivano tutti i contadini dalle campagne circostanti avvolti nei loro vestiti multicolori per acquistare e vendere prodotti di tutte le più svariate mercanzie.
Dopo un breve giro per le vie cittadine e per il brulicante suq ci spostiamo ad Halabiyya dove ci sono le rovine di una suggestiva fortezza fondata dalla regina Zenobia (quella di Palmira).
A seguire ci portiamo a Rasafa un'antica città ancora oggi cinta da imponenti mura color ocra che contengono le rovine della basilica di san Sergio. Rasafa dimenticata ed abbandonata da tempo immemore sembra emergere dalle sabbie totalmente isolata nell'immensità del deserto.
Rientro verso Ovest fino alle rive del Lago Assad dove trascorreremo la notte.

Vedi le mie foto Prosegui il viaggio