Montescaglioso

16 Agosto 2014

Rapido rifornimento idrico ed immediata partenza destinazione Montescaglioso, bel centro storico con numerose chiese interessanti, ma su tutte l’immensa Abbazia di San Michele Arcangelo, noi abbiamo l’opportunità di effettuare la visita guidata in compagnia del Signor Angelo che grazie alla sua cultura ed all’amore per la sua terra ci addentra ai diversi misteri ed alle particolarità presenti nell’edificio.

Lo stesso oltre a fornirci l’indirizzo di diversi ristoranti in zona “da non perdere” ci consiglia vivamente di prenotare la visita alla cripta del peccato originale, uno dei luoghi più suggestivi del sud Italia, viene infatti definita la Cappella Sistina dell’arte rupestre.

Cambio rapido di destinazione, ma questa è anche la bellezza di viaggiare in camper, costruirsi il proprio itinerario su misura a seconda delle opportunità che via via si presentano.

Ore 17.00 puntuali all’appuntamento con la persona che ci farà dia guida alla visita della cripta, l’affresco principale posizionato all’interno di una chiesa rupestre su un terreno di proprietà privata, raffigura il peccato originale e riporta come frutto della conoscenza un fico e non la classica mela (infatti tale iconografia sarà scelta dalla Chiesa solo in epoche successive quando si rese possibile l’espansione nel nord Europa, paesi nei quali la mele era meglio conosciuta che il solare frutto del fico).

Questa particolarità è visibile e condivisa solo con quattro altre chiese al mondo (la cattedrale di Trani, il Duomo di Otranto, il duomo di Monreale e la cappella Sistina).   Nel libro della Genesi c’è scritto che Adamo ed Eva non appena assaggiato il frutto proibito furono colti da un senso di vergogna per le proprie nudità e per coprirsi si servirono delle cose che avevano a portata di mano, ovvero intrecciarono diversefoglie di fico (non melo) e se ne fecero cinture.

Terminata la visita passaggio all’Azienda Agricola “il Dragone” dove acquistiamo olio e vino, sono ormai le 19.00 e con la scusa di mangiarci un’altro splendido gelato rifacciamo rotta su Miglionico dove sostiamo nello stesso luogo della notte precedente.

Solita notte tranquilla, il concerto a cui abbiamo assistito questa volta era la “Melody orchestra”.  Km. 76 totali 1325  

Vedi le mie foto Prosegui il viaggio