Sarajevo

Sarajevo capitale del paese e luogo simbolo dell'incrocio tra l'ovest e l'est dell'Europa, le sue vie ospitano a poca distanza tra loro chiese cattoliche, ortodosse, moschee e sinagoghe.
Perla incontrastata è il quartiere ottomano, con le sue vie lastricate su cui si affacciano numerosi laboratori artigiani e negozi che vendono le più svariate mercanzie, ed ancora bar, caffetterie e pasticcerie.
Solo Sarajevo può regalarci certe sensazioni, passeggiando in quel labirinto di botteghe che è Bascarsija, fermandosi ai piedi della torre dell'orologio nel cortile della moschea di Gazy Husrev Bey a fianco della monumentale fontana per le abluzioni mentre il muezzin dall'alto del minareto invita i fedeli alla preghiera.....e a noi pare di trovarci all'improvviso in Medio Oriente, eppure bastano pochi passi e si arriva nella Ferhadija, la strada dei negozi alla moda, la via più elegante di Sarajevo con la possente mole della cattedrale del sacro Cuore a ricordarci che siamo ancora nel cuore dell'Europa.

Vedi le mie foto Prosegui il viaggio